(Italiano) Moreschi

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: sceneggiatura con Dirty Job


Sorry, this entry is only available in Italian.


(Italiano) 3B Meteo TV

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: creatività con Dirty Job, script


Sorry, this entry is only available in Italian.


(Italiano) Gran Cucina TV

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: creatività con Dirty Job, script


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


(Italiano) Expert TV

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: creatività con Dirty Job, script


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


Sorry, this entry is only available in Italian.


(Italiano) Expert campagne radio 2016

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: copywriting per Giandomenico Puglisi-Dierty Job/Diaviva


Sorry, this entry is only available in Italian.


GNV. Brand book

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: interviste al personale e copywriting.
Positioning e coordinamento generale: The Monk.
Graphic design: JSM.



Polaroid sunglasses 3

(Italiano) Graphic design: FuoriFormat/Manzoni
Immagini: National Geographic
Testo: Caractère



Polaroid Sunglasses 2

(Italiano) Testo Caractère per Fuori Format/Manzoni



Polaroid sunglasses

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: il testo.
Art direction: Fuori Format – Manzoni



(Italiano) Tommy Hilfiger – magazine

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: piano editoriale dei numeri e tutti i testi.
Graphic designer: Gaia Mazzola.


Sorry, this entry is only available in Italian.


(Italiano) World Friends

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: tono di voce, corporate payoff, materiale informativo
e testi del nuovo sito. A servizio dell’attività di fund raising abbiamo creato
la brand “Fiori degli slum”, la cui prima uscita è stata una campagna web dedicata
al reparto pediatrico del Neema Hospital, costruito dentro e per le baraccopoli di Nairobi.
Mimma Novelli e Desirée Bizzarri hanno fatto le interviste e stabilito le basi della brand.
La grafica editoriale è di Domenico Stragapede.
Web architecture e web design sono di iDNA.



(Italiano) ANTR, Associazione italiana trapiantati rene – campagna tv

(Italiano) Abbiamo fatto: ideazione e testo.
Art director: Domenico Stragapede per SS&C.
Regia: Nicolò Braggion e Jacopo Mutti.



(Italiano) MSC Crociere – brand book

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: il testo.
Graphic design: JSM.



(Italiano) Millbo – immagine coordinata

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: analisi e riposizionamento della marca, corporate payoff,
testi del manuale di corporate identity, testi del sito internet (per Vinyl United).
Graphic design: JSM.



(Italiano) Hedge Invest – campagna stampa

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: ideazione e testo.
Art director: Gaia Mazzola.



(Italiano) Joint Research Center UE – video “Composite indicators”

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: sceneggiatura e testo.
Regia: Marco Lamanna – Black Duck Movies per SS&C.
Art director: Domenico Stragapede.



(Italiano) iGV Club – cataloghi

(Italiano) Abbiamo fatto: ideazione e testi.
Graphic design: Sintesi e Associati.



(Italiano) Mazzucchelli Calzature – affissioni

(Italiano) Che cosa abbiamo fatto: ideazione e copywriting.
Art director: Domenico Stragapede per SS&C.



(Italiano) … e un vecchio lavoro: Giorno della Memoria – radio

(Italiano) Ogni scrittura pubblicitaria si consuma in fretta e merita di essere conservata
solo fino a quando una più nuova la sostituisce. Qui facciamo un’eccezione:
per il soggetto, e per il lavoro di José Bagnarelli (Eccetera) che ha trasformato
un radiocomunicato in un radiodramma da 40 secondi.
L’Antenna d’Argento del Radiofestival 2010 è l’unico premio che teniamo in vista
sul mobile vicino alla scrivania.